Posts in: dicembre, 2014

MOSAICO: per sempre bello!

Parliamo del #MOSAICO, paramento murario usato fin dall’antichità non ha mai perso il suo splendore. Oggi ne esistono di infinite forme e varietà e ovviamente di moltissimi materiali diversi.

Dal #GRES PORCELLANATO al classico MOSAICO #VITREO questo rivestimento ha un fascino sempre particolare.

Ecco alcuni esempi di utilizzi in edilizia residenziale privata a #Roma e nel #Valdarno, per l’esattezza a San Giovanni Valdarno.

Il bagno di LEI ha dei toni sabbia rosati e il mosaico ha minuscole pietruzze sbozzate a mano.

copyright-rachele-biancalani-studio-architettura-design-gianicolo-rome-mosaico-bathroom

Il bagno di lui, più serio ha delle fasce di mosaico alternate a delle comunissime piastrelle. Sembrano quasi delle “cravatte” in parete.

copyright-rachele-biancalani-studio-gianicolo-bagno-2

Quest’ultima immagine invece riguarda una nicchia della doccia interamente rivestita con mosaico vitreo.


Colore dell’anno 2015

Dite la verità: NON POTETE + VIVERE senza sapere qual è il COLORE DELL’ANNO 2015 secondo la Pantone? Ebbene per chi non lo sapesse la nota azienda P. tutti gli anni in questo periodo comunica al mondo quale sarà il “colore dell’anno” alle porte e ame puntualmente viene in mente la famosa canzone di Elio [La follia della donna] che parla degli ultimi trend in campo di moda e design nella quale ironizza sul fatto che certe scelte vengano “imposte” alle masse da pochi (discutibili) soggettoni.

Ebbene io voglio andare CONTROTENDENZA e con questo post vi esorto ad alta voce a non seguire le mode ma assecondare i vostri veri gusti facendo la scelta giusta! Se la scelta è difficile fatevi guidare ma non perdetevi dietro qualche trend imposto. 

marsala-pantone-color-of-the-year-rachele-biancalani-studio-arredamento-architettura-interior-design


Guarda come piove

Cosa c’è di più noioso che bagnarsi quando piove? Continuare a bagnarsi quando CHIUDIAMO l’ombrello e questo sgocciola dappertutto creando pozze in ogni dove e sgocciolarsi i vestiti se malauguratamente li appoggiamo ad un ombrello chiuso appena utilizzato!

Non è noto quando sia nato l’ombrello con precisione, quasi sicuramente ha origini orientali; ma con certezza sappiamo che ha assunto l’uso di “parapioggia” da “soli” 300 anni a questa parte. Dal Settecento pochi pionieri si sono chiesti come MIGLIORARE il design dell’ombrello. Ne esistono di mille forme, colori, ombrelli contro il vento forte, ombrelli-cappello, ombrelli per cani (!), e ombrelli fatti a casco ma quel che ci mancava l’ha disegnato non a caso un designer giapponese.

unbrella-blog-arredamento-e-co