Posts Tagged Under: interior designer

10 ACCOZZAMENTI ARREDATIVI DA EVITARE

00-arredamentoeco-titolo-480

10 ACCOZZAMENTI ARREDATIVI – quale miglior nome per un post scherzoso (mica tanto) sui peggiori (secondo me) abbinamenti in arredamento?

Voglio fare un piccolo elenco puntuale e sintetico di quelle che sono le cose che IN GENERALE più odio in questo settore. Attendo commenti a fiumi.

1-Viviamo in Toscana e non c’è cosa più odiosa di trovare IL #COTTO OVUNQUE. Del cotto in modo particolare odio il suo colore: IL ROSSO MATTONE… si abbina con difficoltà agli altri colori. Non fraintendetemi, il cotto sta bene con lo stile tradizionale toscano, col rustico e poco di più quindi se volete la mia opinione (e se mi state leggendo probabilmente la volete), se comprate casa ed è già impiantita col cotto o la arredate in stile tradizionale toscano


Basta con la ruggine!

La bellezza della RUGGINE, il fascino delle cose sciupate dal tempo (o sciupate dall’uomo per fingere che) abbiano un passato, un trascorso , una vita ricca di chissà quali storie.

Ecco che le riviste di arredamento, le vetrine dei negozi e gli showroom si riempiono di arredi e complementi in legno invecchiato, sciupato, piallato, dipinto e sverniciato, di ruggine, ossidi e di patine anticanti.

Copyright-All-Rights-reserved-Rachele-Biancalani-Studio-Architettura-Interior-Design-DETTAGLIO-CAPPA-FERRO-Corten-Valdarno

In ogni caso tutti sanno che i veri architetti utilizzano il #CORTEN. 😛 (Per chi non lo sapesse il Corten è un acciaio che si arrugginisce molto velocemente formando una patina di ruggine appunto, che lo protegge)

Si vede ovunque ormai, dalle sculture ai rivestimenti in architettura, dalle opere ingegneristiche ai complementi di arredo per interni ed


CAMERETTA: letto singolo o una piazza e mezzo?

Vi avevo detto che il discorso “camerette” non poteva esaurirsi con un solo post ed eccone subito un altro. Molto spesso sento genitori o futuri genitori (o addirittura genitori potenziali anche molto lontani dal diventare genitori) che per le camerette dei propri figli esigono UN LETTO AD UNA PIAZZA E MEZZO o addirittura UN LETTO MATRIMONIALE.

Ecco cosa rispondo io: PER FAVORE NO, per almeno tre buoni motivi…

Copyright-Rachele-Biancalani-Studio-CAMERETTA-prima_dopo-500

 

1) Le camerette dei ragazzi sono spesso troppo piccole ed un letto sproporzionato (ovvero troppo grande) serve solo a RUBARE SPAZIO PREZIOSO ALLA ZONA GIOCO

2) Se i piccoli proprietari della stanza hanno degli ospiti che si trattengono a dormire è molto meglio prevedere un SECONDO LETTO DA UTILIZZARE solo ALL’OCCORRENZA

3) Le stanze devono essere tagliate e PROGETTATE SECONDO LE ESIGENZE


La cameretta perfetta

cameretta-low-cost-copyright-rachele-biancalani-studio-architettura-e-design

Buongiorno amici, molto spesso mi viene chiesto cosa ne penso delle #camerette per #ragazzi… ecco tutta la verità e qualche consiglio per le mamme (e i papà) che vogliono rifare il look alla cameretta dei propri figli.

Per prima cosa bisogna considerare che i bambini hanno ognuno il proprio carattere e la propria personalità. Non è facile quando sono molto piccoli capire quali siano le loro vere propensioni o se queste sono solo la rappresentazione di un desiderio genitoriale ma la nostra sensibilità deve farci almeno capire quali siano i loro colori preferiti e scegliere quelli come punto di partenza.

cameretta-low-cost-copyright-rachele-biancalani-studio-architettura-e-design

In meriro ai COLORI e al loro giusto utilizzo in arredamento ci sarebbe tutto un capitolo


FACCIAMO ORDINE

Adesso che sono arrivati i primi freddi della stagione sarebbe buona regola provvedere al cambio di abiti nei guardaroba, e cogliere quindi l’occasione di fare un po’ di pulizia in casa.

Con questa scusa sarebbe fantastico mettere ordine in quell’angolo della stanza che trascuriamo da sempre oppure a quella zona ancora lasciata incompiuta.

 bagno-armadio-copyright-rachele-biancalani-studio

Settembre e ottobre sono i mesi ideali per cambiare (in meglio) qualcosa nelle nostre vite ed ecco che arriva Rachele a darvi qualche piccolo ma utilissimo consiglio per come migliorare partendo dal guardaroba.

camera-armadio-copyright-rachele-biancalani-studio-architettura-design


Tutti giù per terra!

Nel primo post che ho scritto su questo mio blog di Arredamento ho detto che volevo cominciare dal basso ed ho parlato dei tappeti.

In realtà c’è qualcosa che sta ANCOR PIU’ IN BASSO  dei tappeti ed è… IL PAVIMENTO!

Non basterebbero mille post per essere esaustivi su questo argomento quindi in affronterò il tema per gradi proponendovi per primo quello che ormai è diventato un rivestimento molto utilizzato e molto apprezzato da tutti ovvero il GRES EFFETTO LEGNO.

 

bagno-spa-villa-minimal-pavimento-copyright-rachele-biancalani-studio

Sono sicura che in questo esatto momento molti puristi stanno storcendo il naso perchè il grès effetto legno è un materiale che tradisce la sua origine e ne vuole apertamente imitare un altro. [ORRORE :-)]


Cominciamo dal BASSO

Che bello e che emozione scrivere questo mio blog di #Arredamento per Valdarnopost: la mia vita e la mia passione oltre che il mio lavoro!

Vorrei cominciare dal basso… si, proprio DAL BASSO e cosa c’è di più basso dei #tappeti ?

 

romantic-rusty-tappeto-sala-copyright-rachele-biancalani-studio

Ci sono DIVERSE CORRENTI DI PENSIERO riguardo ai tappeti:

CHI LI AMA A PELO LUNGO

CHI LI ODIA perchè è allergico alla polvere

tappeto-camera-bimbo-web

CHI pensa siano adatti per i BAMBINI che stanno sempre in terra a giocare

CHI dice che se si hanno ANIMALI DOMESTICI non dovremmo utlizzarli

romantic-rusty-tappeto-camera-copyright-rachele-biancalani-studio

E VOI che cosa ne pensate? Io vi dico la mia opinione: ogni ambiente e soprattutto ogni persona ha